Translate

SEI IL VISITATORE NUMERO

Anais

Lilypie - Personal pictureLilypie Kids Birthday tickers

mercoledì 19 marzo 2008

DUCHESSA PUSSYCAT




PussyCat è uno dei grandi amori della mia vita!
Tutto è iniziato un sabato pomeriggio quando appena trasferiti nella nostra nuova casetta, con mio marito, stavamo organizzando il giardino, immersi in progetti, zappe, badili, carriola e quant'altro!
L'ho vista arrivare, piccola piccola (in seguito la veterinaria mi ha confermato che aveva 4 mesi), magrissima, tutta impaurita ma tanto desiderosa di coccole.
Figuriamoci, io che amo gli animali ed in particolare adoro i gatti, non mi è sembrato vero!
Quel giorno la piccola si è scofanata un paio di scodelle di pappa ed è scappata di nuovo, ma regolarmente ogni giorno è tornata per avere la sua razione di pappa e coccole.
Per qualche giorno la poverina, è rimasta sulla porta di casa, mangiando in fretta per paura che qualche altro gatto le potesse rubare quanto conquistato, poi però ha preso il coraggio a 4 zampette ed è entrata in casa!
Il passaggio successivo è stato concedersi per le coccole e cominciare a rimanere in casa a dormire sul divano durante il giorno ... la sera però spariva nella notte!
Ormai si era abituata al rumore della mia auto e alla mia voce quando la chiamavo ... arrivava correndo e felice, si strusciava tra le gambe ed aspettava coccole e pappa!
Poi un giorno non ha risposto al mio richiamo, nè il giorno successivo, nè gli altri a venire per ben una settimana.
Disperazione totale, l'ho cercata e chiamata, ma invano... niente... nessun segnale della sua presenza.
Esattamente una settimana dopo, un sabato mattina per l'esattezza, apro il portoncino d'ingresso che dà sul giardino e la vedo arrivare di corsa, felice come sempre!
Che gioia! Dopo i saluti di rito con miau miau e ron ron si è girata a pancia in su e...... ORRORE .... la pancina era rasata di recente e c'era pure un taglio con i punti ancora evidenti!!!!
Ne ho dedotto che era sparita per una settimana perchè era stata sterilizzata!
E non solo ... mi ha portata non troppo lontano da casa, in una legnaia a farmi vedere perchè non poteva rispondere ai miei richiami.
Con fare elegante si è intrufolata tra un pezzo di legna ed un altro e ne è uscita qualche minuto dopo con tre gattini al seguito ... due rossi ed uno completamente nero!!!
Mamma mia che emozione .... tesorino, così giovane era già diventata mamma di tre batuffolini che saltellavano a destra e a sinistra.
Quindi se era stata sterilizzata era anche di qualcuno .... quel qualcuno, però non pareva curarsi troppo dell'alimentazione, visto che era arrivata a casa mia, magrissima, quasi scheletrica!
Mi faccio paladina della situazione e me ne vado casa per casa a chiedere a tutti se questa gattina fosse loro.
Alla fine della giornata, avevo collezionato una serie infinita di "no non è nostra"; sembrava davvero che non fosse di nessuno, che fosse una randagina ... ma allora chi si era preso la briga di sterilizzarla?
Insomma, parla di qua, parla di là, ho scoperto che una signora che abita in una villetta non molto lontano da casa mia, faceva sterilizzare dal suo veterinario, tutti i gatti randagi che approdavano nel quartiere... ed anche la piccolina quindi era passata da lì, peccato però che stesse ancora allattando i cucciolini!
Scoperto l'arcano vado da lei per sapere se potevo tenerla io e se mi dava il librettino sanitario che per legge il veterinario è tenuto a rilasciare a tutti gli animali che per qualche motivo si rechino in ambulatorio.
Ho suonato e risuonato il campanello, ma nulla... nessuna risposta. Sono tornata più volte a casa sua e si vedeva bene che era in casa, ma niente non mi ha dato alcun segno di risposta.
Nel frattempo la gattina ha cominciato a restare in casa anche la notte e dal divano è passata a dormire insieme a me nel lettone!
A questo punto mi sono detta, che una persona così non meritava certo che sprecassi altro tempo!
In ogni caso PussyCat, ribattezzata "Duchessa PussyCat" per i suoi modi nobili, eleganti ed aggraziati, la sua scelta l'aveva già fatta: ero stata adottata come mamma!
I gattini sono stati svezzati e regalati a famiglie che amano gli animali almeno quanto noi: il gattino nero è stato adottato da una coppia di amici e vicini di casa; lo vediamo ancora ogni giorno... una bella panterona nera, infatti non a caso era stato battezzato "Pumino", Mino per gli amici.
A distanza di 4 anni, PussyCat è un bellissimo gattone adulto e parte integrante della famiglia, a tal punto, che è stata la prima a "sapere" che ero incinta. Col senno di poi, me ne sono resa conto perchè per qualche tempo ha avuto atteggiamenti di protezione quasi morbosi nei miei confronti che non aveva mai avuto prima e che non ha tenuto dopo.
Ora gioca con mia figlia di 14 mesi e se la coccola tutta con i suoi miau miau e ron ron; spesso le trovo che dormono vicine e se al risveglio non lo sono più si cercano.
E' di una dolcezza infinita e l'amore che ci regala ogni giorno è incommisurato e veramente senza riserve.
Grazie Duchessa PussyCat di essere entrata nella nostra vita... ti amiamo tantissimo!

Nessun commento: